Il Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico (TLB o TSLB o analista di laboratorio o semplicemente Biomedico), svolge attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative ad analisi biomediche e biotecnologiche, e in particolare di biochimica, di microbiologia, parassitologia e virologia, di farmaco-tossicologia, di immunologia, di patologia clinica, di ematologia, di immunoematologia, di biologia molecolare, di citologia e di istopatologia.

Il tecnico in pratica è addetto all’utilizzo, manutenzione e controllo di qualità delle varie strumentazioni di laboratorio, è l’esecutore materiale dell’analisi di un campione biologico (sangue, pezzo chirurgico, urine, espettorato, versamenti, ecc.) o dell’esperimento in una ricerca scientifica, ed è inoltre (per legge) responsabile della relativa validazione tecnica dell’analisi.