Aggiornamento ECM: bonus di 30 crediti per aver aderito al Dossier Formativo di gruppo della FNO TSRM e PSTRP nel triennio 2020-2022.

Tassa di iscrizione, contributo annuo e polizza RC professionale
Gennaio 1, 2022
Altre 5 professioni pubblicano i propri Codici Deontologici.
Gennaio 14, 2022

ai sensi della Delibera della Commissione nazionale per la formazione continua AgeNaS del 23 settembre 2021, tutti i professionisti sanitari iscritti alla FNO TSRM PSTRP sono stati inseriti nel Dossier formativo di gruppo.

Il Dossier formativo, come è noto, rappresenta l’espressione della coerenza dell’offerta formativa in rapporto ai bisogni di conoscenza.
L’analisi approfondita del fabbisogno e delle priorità effettuata dal gruppo di lavoro “Formazione Continua ECM”, costituito dai delegati delle Commissioni di albo nazionali, ha identificato i 10 obiettivi formativi e le relative percentuali da contemplare all’interno del fabbisogno formativo ECM per il triennio 2020/2022.
La costruzione del Dossier formativo di gruppo da parte di questa Federazione, permetterà a ciascun iscritto di beneficiare di un bonus, quale riduzione dell’obbligo formativo individuale, quantificato nella misura di 30 crediti ed assegnati nel triennio in corso (2020-2022).
In funzione degli ulteriori parametri di congruità del Dossier con la professione esercitata 1 e la coerenza alle aree 2 individuate, pari ad almeno il 70%, tra Dossier programmato e quello effettivamente realizzato 3, saranno assegnati, nel triennio successivo, ulteriori 20 crediti di bonus.

1 Per il triennio formativo 2020-2022 sarà possibile inserire all’interno del Dossier anche gli eventi svolti precedentemente alla sua costruzione.
2 La valutazione di coerenza tra il Dossier programmato e quello effettivamente realizzato sarà effettuata per aree e non per obiettivi formativi, purché gli obiettivi rientrino nella medesima area.
3 La condizione realizzativa della coerenza, nel caso di più dossier formativi, in capo ad un singolo professionista, deve intendersi soddisfatta al raggiungimento del 70% della coerenza per almeno uno dei dossier formativi.