Intitolata al TSRM Ciro Rossi la radiologia di Pontedera

Gli strumenti della responsabilità professionale sanitaria e la consulenza tecnica
Marzo 24, 2021
Obbligo vaccinale per le professioni sanitarie
Aprile 3, 2021

Ciro Rossi era un tecnico di radiologia. E’ morto di Covid a 59 anni.

 

“La perdita del coordinatore dei tecnici di radiologia dell’ospedale di Pontedera, Ciro Rossi ci addolora oltre ogni immaginazione. Ciro era, per me e per noi tutti, un grande amico, un uomo intelligente come pochi ed oltremodo buono, sempre pronto ad ascoltare, dotato di grande sensibilità ed attenzione e di una affabilità non comune. Ciro era un professionista eccezionale sempre disponibile verso i problemi degli utenti e verso i colleghi ed anche per questo la sua perdita ci lascia tutti più poveri”.

“Spero e farò di tutto perché il suo esempio possa essere sempre presente anche se il vuoto lasciato è incolmabile. Personalmente posso solo essere orgoglioso per aver avuto il grande onore di condividere gran parte della mia vita lavorativa con una persona così limpida e speciale, dedicata solo alla costruzione quotidiana del bene comune, sempre fiduciosa negli altri e speranzosa per un mondo migliore. Ciao Ciro, ci mancherai”

Così ha scritto Sabino Cozza, dirigente della radiologia dell’ospedale Lotti, dopo il triste evento, del dicembre 2020. Parole fortemente condivise da tutti i colleghi e dalla direzione aziendale.

Stamani con una breve cerimonia alla presenza dei familiari, della Presidente dell’Ordine Cristiana Baggiani e del Presidente dell’Albo Davide Giustini, gli è stata dedicata l’area della radiologia dell’ospedale Lotti di Pontedera, ha scoperto la targa il dirigente Sabino Cozza.