Sentenza del Consiglio di Stato: interpretazioni distorsive!